Pace

Desisti, ché il tuo animo è sereno,
quest’oggi niente calici d’olivi
magnanimo ch’offristi di veleno.

Ascolta quel sussurro viscerale,
miraggi ben vindici seppellivi,
azzurro ciel, la volta è più vitale.

Se pensi a cento lidi, al chiostro invito:
ti guidi il vento e i sensi al nostro sito!