Animalismo

Prendo spunto da questa notizia, notando negli ultimi tempi una certa tendenza da parte dei media a invitarci a dirottare il nostro amore verso gli animali. L’animalismo è visto come novella virtù, gli animali sono speciali, da proteggere, capaci di un amore incondizionato, al contrario degli esseri umani, in particolare degli esseri umani di sesso non femminile, capaci solo di odio, di sadismo, di atti turpi. Ma non divaghiamo: gli animali sono meglio delle persone, no? Com’è che diciamo noi?

Ecco, non nascondo che a volte mi viene il sospetto che questo animalismo sia l’ennesima espressione della nostra incapacità di relazionarci con il prossimo. Ho la vaga sensazione che, ancora una volta, non stiamo perdendo occasione di dimostrare al mondo quanto siamo in realtà chiuse nel nostro guscio, nel nostro orticello, nella nostra famigliola d’origine, innamorati in maniera al limite dell’incestuoso dei nostri genitori e consolati dalla compagnia dei nostri cani, dei nostri gatti, dei nostri conigli nani, i quali sono speciali per il semplice fatto che non hanno la capacità di contraddirci. Forse sono solo una sognatrice un po’ maliziosetta, me ne rendo conto, ne sono ben consapevole, ma a volte immagino che un bel giorno i nostri pelosetti sviluppino la capacità di capirci a fondo, di leggerci dentro, che acquisiscano la capacità di comunicare con noi e che ci sbattano in faccia tutta la verità, ossia che siamo patetici, incapaci di instaurare delle relazioni sane con il prossimo, adulti ormai rigidi e cristallizzati nelle nostre convinzioni inculcate da mamma e papà, nelle nostre presunte verità assolute, giovani donne che fanno il possibile per non assomigliare alle loro madri identificandosi al contrario totalmente con loro, in forma accondiscendente o ribelle, due facce della stessa medaglia, giovani uomini in una ridicola competizione con i propri padri, totalmente succubi di una madre che causerà solo infelicità a noi e a nostra moglie, verso la quale prova una gelosia atavica che ci condurrà alla castrazione e alla rovina. Ripeto, è solo un vago sospetto, sono sicura che la realtà è ben diversa.

In ogni caso, mi sento di darvi un consiglio da amica. Tranquilli, sono dalla vostra parte, le mie riflessioni hanno l’unico e inutilissimo scopo di soffiar via la polvere depositata sul davanzale della finestra della nostra esistenza, finestra che si affaccia su un mondo di possibilità di realizzazione che non avremo mai il coraggio di visitare perché siamo troppo pigri. Proviamo però a distinguerci. Perché, oltre ai conigli, non ci prendiamo anche un bel boa? Io l’ho fatto e debbo dirvi che i boa sono esseri capaci di grande amore incondizionato. Credetemi quando vi dico che i boa sono capaci di convivere tranquillamente con cani, gattini pucciosi, ma soprattutto con conigli nani, cavie, topolini.  Vi invito a cercare su Youtube dei video in merito, in cui è mostrata la serena convivenza tra questi rettili e i suddetti animaletti morbidosi. I boa sono capaci di esternare il loro amore con dei caldi abbracci coccolosi. Forse potrebbero apparire un po’ “soffocanti” nel modo di esprimere la loro tenerezza, ma sicuramente daranno un valore aggiunto alla nostra vita e riempiranno la nostra casa di luce e di affetto, in una sana condivisione degli spazi con le altre specie di cui vi siete circondati. C’è da dire che, da quando ho un boa, gli altri animaletti sono scomparsi, ma questo è un dettaglio, sono certa che ritorneranno presto.

Insomma, per farla breve, viva gli animali, viva le donne, abbasso gli uomini, tutti cacciatori, assassini, stupratori, violenti, inutile zavorra per noi eroine contemporanee, che ce l’abbiamo fatta a essere donne emancipate, madri, lavoratrici multitasking e abbiamo finalmente distrutto il patriarcato e raggiunto la felicità eterna.

Dea benedica la nuova religione progressista.

Awoman.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...