Nazional Femminismo

È sabato sera e mi sento davvero felice. Forse non ce ne rendiamo conto, ma è bene che qualcuno ve lo rimembri: stiamo vivendo forse una delle epoche più fortunate e prospere che ci siano, in termini di amore e sentimenti, sinceri e autentici, soprattutto in merito al delicato tema della tutela delle minoranze. La legge Zan è in fase di approvazione, la Lega si è convinta che è una legge che ha un valore civile e universale ed è dunque un’ulteriore possibilità e un’irripetibile occasione per insegnare alla gente a pesare le parole, con lo scopo di non ferire mai più i sentimenti di nessuno. Del resto, per quanto sul nostro corpo e sul nostro viso non vi sia graffio o livido alcuno, i segni più profondi sono generalmente celati nel nostro animo, e mi sento di proferire tutto questo da donna, madre e professionista, la quale, come noto e ormai scientificamente provato da dati inconfutabili, si fa carico da sempre della sua famiglia, naturalmente per colpa della biologica negligenza degli uomini bianchi ed eterosessuali.

Dal mio punto di vista, è bene condurre questa battaglia con lo scopo di compensare il male che noi donne di colore grigio omosessuali abbiamo subito da parte degli uomini bianchi eterosessuali nel corso di questi millenni. È chiaro come le “non donne” siano tutte violente da un punto di vista biologico e siano capaci di esprimersi solo tramite la sessualità e l’ira. Intanto, mi viene in mente una proposta, un’idea che potrebbe piacere a Laura Boldrini, a Michela Murgia, a Lorenzo Tosa, donne forti ed emancipate come la sottoscritta: ma se imponessimo al Santo Padre di cambiare il sesso di Nostro Signore? Per quale motivo costui dovrebbe chiamarsi Dio e dovrebbe essere Padre? Chiamiamolo Dea Madre, perdiana, chi è il maschietto che ha stabilito che il creatore sia di sesso maschile? Vi è una chiara incongruenza sociale, antropologica, statistica, scientifica. È chiaro che siamo noi donne a partorire, siamo le massime artefici della creazione, mentre il contributo di voi “contrario delle femmine” è limitato a uno squallido fiotto di seme caldo nel nostro ventre, tenendo conto che sotto un punto di vista biologico e medico siete chiaramente incapaci di provare qualsivoglia sentimento. Naturalmente, la mia proposta vale anche per il figlio di Dea Madre. Per quale motivo costui dovrebbe essere nato uomo e chiamarsi Gesù Cristo? A mio avviso occorre riscrivere i quattro vangeli parlando delle gesta di Gesuina Crista, la vera figlia di Dea, femminista radicale che costituisce insieme alla Madre e alla Spiritosa Santa una trinità femminile che incarna la vera essenza della vita, una verità assoluta chiaramente oggetto di censura per mano del bigottismo fallocentrico millenario del cristianesimo occidentale.

A questa prima proposta che vi ho illustrato, me ne sovviene una seconda, come diretta conseguenza. Forse i tempi non sono ancora maturi, ma una volta che noi donne, eroine dei nostri tempi, multitasking per natura, prese come siamo dal lavoro e dalla gestione delle nostre famiglie, avremo trovato anche il modo di ingravidarci da sole, metodo peraltro già esistente in quel paradiso progressista di nome Svezia, come illustrato nel documentario “La teoria svedese dell’amore” di Eric Gandini, potrà esserci finalmente la svolta definitiva: istituire una santa inquisizione, una soluzione finale che permetta di accusare tutti gli uomini di stupro e di violenza sessuale, in modo da poterci una volta per tutte disfare di loro e, perché no, condannarli al pubblico ludibrio e ai lavori forzati in qualche campo di rieducazione. Del resto, lo afferma il recente capolavoro letterario di Pauline Harmange, “Odio gli uomini”, una sorta di “sua battaglia”, un vero e proprio saggio di sociologia e un’autentica guida per seguire le verità contenute all’interno dell’ideologia femminista e ringrazio di cuore Yasmina Pani (seguite la sua ottima pagina, ne vale la pena, credetemi) per l’ottima recensione fatta sulla sua pagina: la misandria è ampiamente giustificata perché non implica nessun tipo di violenza conclamata sugli uomini.

Porca Dea ladra, siam messi male, molto male…

Buon Pasquo a tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...